Sei in: Home > Primo Fondo

Primo Fondo

Il Fondo Italiano per le Infrastrutture, in sigla: F2i, è il primo fondo comune di investimento mobiliare di tipo chiuso promosso e gestito da F2i SGR.

Con i suoi 1.852 milioni di euro a disposizione è il più grande fondo italiano e il maggiore fondo infrastrutturale focalizzato su un solo Paese.

È stato autorizzato dalla Banca d’Italia nell’agosto 2007.

La sua missione è quella di affermarsi come investitore e partner di lungo periodo nel settore delle infrastrutture in Italia, contando sulle seguenti leve:

  • Sponsor Primo Fondo: rappresentano primarie istituzioni finanziarie in Italia e all'estero, forniscono a F2i supporto professionale e finanziario, un capillare network di relazioni e penetrazione sul territorio
  • Management: il management team comprende professionisti del settore con qualificate esperienze e competenze industriali e finanziarie
  • Settore d’intervento: il settore infrastrutture in Italia presenta rilevanti opportunità d’investimento, nell’ambito sia di processi di modifica di assetti societari (incluse le privatizzazioni), sia di processi di sviluppo, tenuto conto del rilevante gap infrastrutturale che caratterizza l’Italia rispetto agli altri Paesi europei

Il Fondo si pone come centro di aggregazione e di alleanze con soggetti pubblici e privati che operano nel settore delle infrastrutture nazionali. Partecipa a processi di privatizzazione, al consolidamento delle relazioni con enti locali ed imprenditori privati, aggregando investitori domestici ed internazionali.