Sei in: Home > Media > COMUNICATI STAMPA > Anno 2017

Comunicati stampa F2i 2017


  • 27/09/2017

    F2i e Marguerite acquisiscono il controllo di KPNQWEST Italia


    F2i e Marguerite hanno raggiunto un accordo per l’acquisto del 90% del capitale di KPNQWEST Italia dall’imprenditore Marco Fiorentino. KPNQWEST fornisce a migliaia di aziende italiane servizi di connettività in fibra ottica, data center e cloud computing ad altissima affidabilità e prestazione. Tali servizi sono erogati tramite quattro data center proprietari, ubicati presso il “Fiber Hub” di Caldera a Milano, ed attraverso una rete di accesso in larga banda nazionale.
  • 31/07/2017

    F2i e Marguerite acquisiscono il controllo di MC-link


    F2i e Marguerite hanno raggiunto un accordo con un gruppo di investitori per l’acquisto del 89,81% del capitale di MC- link S.p.A. ad un prezzo per azione pari a euro 15,60 per un valore complessivo del capitale azionario della società di euro 50,5 milioni. MC-link, che ha sede legale a Trento e sede operativa a Roma, opera nel mercato nazionale dei servizi ICT e ha chiuso l’esercizio 2016 con un fatturato di circa euro 43,5 milioni, un margine industriale (ebitda) di euro 9,1 milioni e una posizione finanziaria netta di euro 17,5 milioni. L’acquisizione avverrà per il tramite di 2i Fiber S.p.A. che, detenuta all’80% dal Secondo Fondo F2i e al 20% da Marguerite, è già proprietaria del 94,1% di Infracom S.p.A..
  • 19/06/2017

    F2i e Marguerite acquisiscono dal Gruppo Abertis il 94,12% di Infracom


    F2i Sgr ha raggiunto un accordo con Serenissima Partecipazioni SpA, società controllata dal Gruppo Abertis, per l’acquisto del 94,12% del capitale di Infracom Italia S.p.A. per un ammontare di euro 57,8 milioni.
  • 06/06/2017

    F2i acquisisce da Veronagest 282MW di capacità eolica e rafforza la propria posizione nel settore delle energie rinnovabili in Italia


    F2i SGR e Veronagest hanno sottoscritto il contratto per la cessione al Secondo Fondo F2i di uno dei principali portafogli eolici italiani, costituito da 7 parchi produttivi operanti in Sicilia e in Calabria con una potenza installata complessiva pari a 282 MW. F2i, con tale acquisizione, prosegue nella strategia di crescita nel settore delle fonti rinnovabili con l’obiettivo di favorire la formazione di operatori specializzati di rilevante dimensione e in grado di esprimere significative efficienze gestionali e finanziarie. Gli asset di Veronagest si aggiungono infatti a quelli già detenuti dal Secondo Fondo F2i nel comparto eolico, che comprendono il 70% della società E2i (circa 600 MW installati e 165 MW in costruzione) e una partecipazione del 16% in Alerion. Con una dotazione impiantistica superiore a circa 1000 MW, F2i diviene così uno dei principali operatori del comparto in Italia.