Sei in: Home > Utilita > AVVERTENZE

Avvertenze

Le informazioni pubblicate nel presente Sito web sono da considerarsi ad esclusivo uso informativo, attenendo ad aspetti generali relativi alla F2i SGR SpA ed al Fondo comune di investimento di tipo chiuso, riservato a soli investitori qualificati (come definiti ai sensi dell’art. 1, lettera h) del D.M. n. 228/1999), dalla stessa istituito e gestito, denominato “F2i - Fondo italiano per le infrastrutture” (il “Fondo”).
Le informazioni presenti nel Sito sono aggiornate e modificate a cura di F2i SGR, senza preavviso. In nessun caso F2i SGR o il Fondo potranno ritenersi responsabili per qualsiasi danno diretto o indiretto causato dall'utilizzo del presente sito, declinando ogni responsabilità per eventuali errori od omissioni.

Nessuna informazione specifica sul Fondo o sulle quote dello stesso è contenuta nel Sito. In ogni caso, il Sito e le informazioni in esso contenute non costituiscono un'offerta di vendita, di sottoscrizione o di sollecitazione di alcun genere e non sono destinate agli Stati Uniti, Canada, Australia e Giappone o ad alcuna persona ivi residente. Inoltre, l’accesso al presente Sito e l’acquisizione delle informazioni in esso contenute può essere legalmente limitata in alcune giurisdizioni; ciascun soggetto deve informarsi al riguardo ed osservare ognuna di tali limitazioni e, qualora interessato a potenziali scelte di investimento nel Fondo, è tenuto a prendere accurata visione di tutta la documentazione di investimento a tal fine dalla predisposta in base alla normativa vigente.

Qualsiasi opera, immagine, scritto, suono o altra opera dell’ingegno pubblicate su questo Sito (le “Opere”) sono di esclusiva proprietà del Fondo o della SGR ad essi concessi in licenza esclusiva da parte dei terzi titolari. In particolare, le Opere pubblicate su questo Sito sono protette da leggi civili e penali.

Alla luce di quanto precede, l’accesso a questo sito web non consente al visitatore di utilizzare, pubblicare, prelevare, riprodurre, modificare, distribuire, in qualsiasi forma e con qualsiasi mezzo, in tutto o in parte, le Opere qui pubblicate senza l’autorizzazione scritta della SGR, rispettivamente in proprio o quale gestore del Fondo, e/o l’autorizzazione della terza parte proprietaria dei diritti.
La SGR, in proprio o quale gestore del Fondo, si riserva ogni azione, presso le competenti sedi civili e penali, per la tutela dei propri diritti e di quelli del Fondo.